Your address will show here +12 34 56 78
DONNA ALBERO, illustrazioni, video
92591021_2519065895009036_6992653812443906048_n Luna Nera / Rivolgi il tuo sguardo alla notte Rapa rossa, Curcuma, Ibisco e inchiostri su carta / marzo 2020 Vinci la tua paura del buio” ci dice Ecate “Accetta di scomparire, di divenire tutta nera come la Luna, solo così potrai tornare a splendere. Il rinnovamento passa innanzitutto dalla morte. Fidati di me, tocca la mia mano e lascia che ti sollevi in volo attraverso questa notte. Una volta che sarai nella profondità più oscura vedrai la Terra da lontano e ne scoprirai la vera Bellezza. Seguimi, ti insegnerò i segreti delle stelle, delle radici, delle profondità nere dell’oceano. Nell’oscurità tutto è Uno. Lì puoi trovare ogni conoscenza. Il buio è il mantello che avvolge il mondo, è la parte interiore di ciascuno di noi. Scendi insieme a me nel tuo buio, dove si estende la saggezza infinita. La luce è meravigliosa, ma è il buio che le permette di esistere. Impara ad amarlo e i segreti della Notte diverranno anche i tuoi. Le mie chiavi schiudono le porte del tuo inconscio: seguimi, sarò la tua compagna quando incontreremo gli spettri che lo abitano. Anche gli spettri meritano amore e io sono la loro signora. Te li farò conoscere e imparerai a parlare con loro. Seguimi, vola via con me, non avere paura del tuo potere. La Luna c’è sempre, anche quando scompare. Ascolta la Voce del Buio.” www.ilboscodelladea.com 92023439_153636752649015_6828324068731650048_n 92382087_534844983835193_240568999513948160_n 92392520_1233526646856411_5703519662017347584_n 92141112_242457137118498_2772250180949377024_n 92214448_342295930062235_4387306249595650048_n
0

pubblicazioni, sassolini, video

cover-DONNA-ALBERO-front

C’era una volta una ragazza che abitava in una piccola città di provincia, non lontana dalle montagne. Era abituata ad andare spesso per boschi e prati e quando ci andava cantava sempre, sapeva le parole di più di mille canzoni.

Un bel giorno, siccome la ragazza stava diventando grande, decise di andarsene a vivere nella grande città. Studiare, lavorare e poi ancora lavorare e poi perdersi nel labirinto delle strade sconosciute, la ragazza ben presto si dimenticò che sapeva cantare e perse una ad una tutte le parole delle canzoni che conosceva.

Le giornate sembravano essersi di colpo accorciate, come il suo respiro, ma ogni sera, quando usciva dal centro commerciale dove riempiva gli scaffali di pastasciutta e sughi pronti, vedeva il sole tramontare dietro agli alberi e laggiù in fondo all’orizzonte dei calanchi, tra le nuvole piene di pioggia, alle volte le sembrava di riconoscere l’eco di una voce lontana.

Fu così che la ragazza, al primo filo di sole di primavera, decise di mettere i suoi averi in uno zaino, e presa la sua tenda da campeggio, andò a piantarla in un bosco poco fuori città. Lì vicino c’era una fattoria con tanti animali, un frutteto e un grande orto e la ragazza cominciò a lavorare la terra e ad accompagnare i bambini che venivano in visita per giocare nei campi.

Sotto il cielo aperto alle intemperie, la ragazza imparò pian piano a nidificare tra rami, a conficcarsi tra le radici, a riconoscere e insegnare ai bambini la vita segreta degli animali e dei frutti della terra.

E man mano che passava il tempo, alla ragazza cominciarono a tornare in mente le parole della canzoni che conosceva e non solo, anche quelle di canzoni nuove, che non aveva mai sentito prima, che raccontavano le storie del vento, della luna e della balena del temporale: erano proprio quelle Le canzoni della Donna Albero.

Per leggerle, guardarle ed ascoltarle:

Le Canzoni della Donna Albero

Raccolta di canzoni illustrate

di Marina Girardi

Marina Girardi: testi, disegni, radici, voce e chitarra

Josè Salgado: foglie, legno e percussioni

Schena: cordofoni e frutti di bosco

allocco del torrente mazzagatti: cori selvatici

Enzo Cimino: registrazioni,mixaggio e temporali

Leonardo Guardigli: cura grafica

LIBRO + CD

spillato – pagine 32

formato 26×26 cm

su ordinazione in libreria dal 25 marzo

oppure: info@blugallery.it

IMG_4942

IMG_4940IMG_4944IMG_4953IMG_4947IMG_4963IMG_4970IMG_4978

0

DONNA ALBERO, eventi, photo gallery, video
23w

Marina Girardi

Le Canzoni della Donna Albero

Raccolta di canzoni illustrate

Blu Gallery Arte contemporanea ed Edizioni d’arte

Un libro e un disco raccontano la storia di una bambina che, seguendo le tracce degli animali, fugge dal labirinto della città e arrampica colline, attraversa tempeste, cavalca calanchi, cade nei fiumi, si perde nella neve che copre le montagne. E più si avvicina a rami e radici, più distinta si fa la voce della Donna Albero.

Vorrei camminare camminare camminare

rimanere a fissare per ore uno scheletro d’albero

fino a provare brividi per lo stupore

nel vedere quanto m’assomiglia

25 marzo – 10 maggio 2018

Blu Gallery Arte contemporanea ed Edizioni d’arte

via Don Minzoni 9 Bologna

Orari: martedi / sabato 16.00-19.00

(Children Book Fair – lun 26 / sab 31 marzo: 16.00-20.00 con incursioni musicali)

Inaugurazione: domenica 25 marzo 2018 h 19.00

Donna Albero & Orchestra Foresta LIVE

con il contributo di Corte d’Aibo

nell’ambito di BOOM! CRESCERE NEI LIBRI – Bologna Children’s Book Fair 2018

CARD-DONNALBERO-RETRO 28947035_1604361162983406_156046506248269683_oIMG_3755IMG_3743IMG_3767IMG_3758 IMG_3808IMG_3821IMG_38562 IMG_3849IMG_3792 IMG_3768 IMG_3897 IMG_37812

PHOTO – Giuditta Pellegrini

0